GINNASTICA con ASHTANGA VINYASA YOGA

Questa pratica dinamica e sostenuta è scandita da movimenti in sequenza ritmati dal respiro profondo e controllato. Durante la lezione si utilizza una tecnica di respirazione altamente performante chiamata ujjayi proprio per aiutare l’allievo a mantenere l’azione corretta del diaframma e ossigenare così la muscolatura.

L’insegnante porta particolare cura a coloro che non conoscono la sequenza. Questa pratica, creata da Pattabhi Jois, è precisa e invariata e suddivisa in serie. Dalla prima serie si arriva via via a posture più complesse e il corpo è allenato tonificato, allungato, purificato in ogni sua parte. Ne giovano il sistema endocrino e nervoso.